Carolina Sperti
Sentore di coccinelle

pp. 80
10
978-88-8234-179-4
2013

Mani conserte
si destano nel sogno
a ridisegnare parabole
su fogli volanti
spaginati da mille bolle d'onda
soffiate di maestrale

Cerco di afferrarli
frenandone il volo
e mi riscopro volante
col mio peso
aggrappato a una velina
in viaggio su soffitti istoriati
di lingue sconosciute
dondolando fuori
nel chiuso delle mura

(Solo un gradino pił su)