Appiano
La conquista romana dei Balcani

pp. 136
12
978-88-8234-112-1

Con la sua Storia romana Appiano si poneva presumibilmente l’obiettivo di diffondere nelle aree di cultura greca la storia del popolo che aveva saputo assoggettare gran parte del mondo conosciuto. A differenza però di gran parte degli storici romani, non organizza la materia della sua ricerca secondo criteri annalistici, ma per nazione. Si giustifica così l’esile Libro Illirico, testimonianza fra le più antiche sulla storia di un territorio sempre avaro di documentazione.
Il testo appianeo diviene pertanto un frammento prezioso della storia dei Balcani: lo scenario che fissa la conquista di quelle terre da parte delle legioni romane aiuta a comprendere perché il ‘continente’ balcanico conserverà così a lungo una profonda marginalità rispetto ai grandi centri della Storia.