Michele Graduata
Torti incrociati in Terrasanta

pp. 230
15
978-88-8234-372-9

Riproporre, oggi, i termini, spinosissimi, del dibattito su ciò che si è abituati a definire la “questione palestinese” può apparire un progetto ambizioso se non velleitario. Eppure l’asciutto riepilogo operato da Michele Graduata, grazie allo straordinario equilibrio nell’analisi di vicende estremamente complesse e alla meritoria presentazione (di solito elusa) delle fonti documentarie, aiuta concretamente il lettore a entrare nella questione con atteggiamento scevro da pregiudizi.
Da questa snella analisi emergono in modo pacato i torti subiti dalle parti contrapposte, divenuti nel tempo autentici veti incrociati sul percorso di una vera trattativa di pace che consenta la sicurezza dello Stato israeliano e l’esistenza di uno Stato palestinese.