Pamela Serafino
Emigranti salentini si raccontano

pp. 87
9
88-8234-368-5

Da poche lettere di emigranti salentini in qualche parte del mondo, commoventi testimonianze della civiltà di un antico popolo di migranti. Ma anche tasselli preziosi di una storia dell’amore, della pietà, della solidarietà. Che attende di essere scritta.