Nando Cossu (a cura di)
A luna calante
VitalitÓ e prospettive della medicina tradizionale in Sardegna

pp. 260
16
88-8234-333-2

In questo libro, Nando Cossu presenta gli esiti di una ricerca pluriennale condotta in tutte le province della Sardegna sui guaritori tradizionali e sulla loro pratica terapeutica. Attraverso una indagine accurata e capillare - nella costruzione della rete di informatori locali egli ha fatto riferimento a circa cinquecento persone, di cui oltre quattrocento in modo diretto - Cossu ricostruisce i tratti della medicina popolare popolare sarda seguendo tre direttrici: i guaritori, i fruitori e le aree di intervento. I materiali della ricerca presentano una notevole variabilitÓ locale e sono organizzati in schede descrittive che affrontano le patologie specifiche e le pratiche terapeutiche.Viene inoltre riservato uno spazio adeguato a situazioni particolari, come gli stati critici attribuiti a spavento e malocchio, in cui pi¨ evidente Ŕ l'intervento rituale e l'azione simbolica. In tal modo, il volume rende conto delle pratiche terapeutiche tradizionali in Sardegna, proponendo in tutta la sua articolazione e ampiezza la pluralitÓ delle risposte e delle forme di cura oggi disponibili sul territorio.